Jump in the 50's

Il sogno americano diventa realta'

Nei primi anni ’50, dopo la fine della seconda guerra mondiale, i diners nacquero proprio con la filosofia di reagire al periodo di austerity e grande tristezza che il conflitto mondiale aveva portato nella società, e così tutto fu concentrato sulla gioia di vivere, sulla spensieratezza, e il ritrovato piacere di trascorrere tempo insieme gustando un mega hamburger e un milk shake al cioccolato ascoltando Big Joe Turner, Chuck Berry e Elvis Presley. «L’idea è quella di dare un segnale positivo, — continua Tristana — tirare su il morale visto il momento grigio che il nostro paese e tutta l’Europa stanno attraversando. Un po’ di gioia per le nuove generazioni che vivono questi tempi piuttosto bui». Il locale è un ristorante originale, che offre, oltre al ristoro, anche un punto dove ci si può divertire, ascoltare musica e fare aggregazione.

All’interno dei diners “1950 American Diner” ci sono i divanetti tipici dell’epoca, le sedie in metallo e pelle colorata, il pavimento a scacchi, i colori pastello e soprattutto le auto più cool dell’epoca: come la mitica Lincoln datata 1951, uno dei cimeli, naturalmente originali, che dopo lunga ricerca Tristana è riuscita a portare a casa. In un locale tipico americano anni cinquanta non potevano mancare i juke-boxe, uno del 1956 e l’altro del 1959, entrambi originali e funzionanti e le cameriere rigorosamente in divisa e su pattini a rotelle.

Vengono frequentemente organizzati raduni per bikers, appassionati di auto d’epoca, eventi o mercatini rigorosamente di gusto vintage, compleanni, feste a tema con menù ad hoc, anniversari, addii a nubilato e celibato e potrete trovare tutti i piatti tipici americani: i maxi hamburger, le onion rings, le alette di pollo fritte, le mitiche donuts, una infinità di torte golosissime e tanto, tanto altro ancora!

«Da molti anni cercavo di aprire un locale diverso — spiega la proprietaria Tristana Tramonti — non il solito posto asettico. Dopo molti viaggi negli States, alcune ricerche di mercato e soprattutto dopo aver trovato il fondo giusto, ho deciso di aprire questo locale». Nel febbraio del 2014 inizia il progetto franchising grazie alle innumerevoli richieste di apertura del format su tutto il territorio nazionale.
E la storia continua...

1950 American Diner - made with love


Tristana Tramonti  Titolare e ideatrice Scrivimi
Tiziano Tramonti  Amministrazione Scrivimi
  Juri   Ferretti  Responsabile Marketing

noleggio locali per shooting fotografici e video, operazioni di coomarketing, sponsorizzazioni, partecipazioni eventi, fiere, richiesta informazioni per il franchising

Scrivimi


Vuoi essere sempre aggiornato?

Visita la nostra pagina facebook